202111.17
0

L’ordine di demolizione di opera abusiva è atto vincolato: esonero dall’obbligo motivazionale e insussistenza di un affidamento tutelabile alla conservazione.

Con la decisione in esame (sez. VI, 2 novembre 2021, n. 7311), il Consiglio di Stato interviene in materia di abusi edilizi e torna sull’inesistenza – in capo alla Pubblica Amministrazione – di un obbligo di motivazione dell’ordinanza di demolizione di un immobile abusivo (pur se tardivamente adottata) in ordine alla sussistenza di un interesse…