202205.27
0

Lo svolgimento di attività extralavorativa durante il periodo di malattia

La disamina dell’Ordinanza della Cassazione n. 27322/2021, pubblicata lo scorso 7 ottobre 2021, ci consente di affrontare il tema – ancor più amplificato dall’invasione dei social network nella vita privata degli individui – della condotta del lavoratore durante il periodo di malattia. La casistica riguarda nello specifico quei lavoratori in malattia trovati a svolgere attività,…

202202.23
0

Virus nella rete aziendale – I controlli del datore di lavoro sul pc aziendale in uso al dipendente

Una tematica di rilevante interesse per le aziende riguarda la possibilità di controllare l’uso (e talvolta l’abuso) del pc aziendale da parte dei dipendenti, con particolare riguardo alla posta elettronica ed agli accessi ad internet. Nel caso preso in esame dalla Corte di Cassazione con la sentenza n. 25732/2021, una lavoratrice aveva impugnato il licenziamento per…

202111.19
0

Infortunio sul lavoro durante la pausa caffè – Nessun indennizzo INAIL

La Sezione Lavoro della Corte di Cassazione, con ordinanza n. 32473/2021 pubblicata lo scorso 8 novembre 2021 ha affrontato il tema del presupposto operativo dell’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro. Nel caso preso in esame la Suprema Corte ha affermato che la dipendente di una Procura della Repubblica, uscita dall’ufficio per recarsi a piedi presso…

202107.26
0

Contratto di agenzia: legittimo il recesso per giusta causa ex art. 2119 c.c.

La Sezione Lavoro della Corte di Cassazione, con sentenza n. 6915 pubblicata l’ 11 marzo 2021 si è espressa circa l’applicabilità dell’istituto del recesso per giusta causa, previsto dall’art. 2119 cod. civ. per i rapporti di lavoro subordinato, anche ai contratti di agenzia.  La Suprema Corte, nel confermare l’applicabilità di tale istituto anche ai rapporti…

202104.21
0

Cause di lavoro – In tema di giurisdizione: i criteri per l’individuazione del giudice competente tra i diversi Stati membri dell’Unione Europea

La Corte di giustizia dell’Unione Europea, con sentenza depositata il 25 febbraio 2021, nella causa C–804/19 (procedimento BU contro Markt24 GmbH), è intervenuta a chiarire i criteri per l’individuazione del giudice competente tra i diversi Stati membri dell’Unione nei contratti di lavoro transfrontalieri in base al regolamento U.E. n. 1215/2012 sulla competenza giurisdizionale, l’esecuzione e…